Se sei un operatore olistico o un appassionato di energie sottili, ti sei mai chiesto se…

È DAVVERO POSSIBILE PERCEPIRE LE ENERGIE SOTTILI CON IL PALMO DELLE TUE MANI?

Ecco come un imprevisto ha portato un ricercatore olistico a scoprire il metodo infallibile per risvegliare la percezione energetica con le mani in soli 21 giorni

Come ti sentiresti se potessi avere accesso al mondo delle Energie Sottili per esperienza diretta, in prima persona?

Come sarebbe se potessi sentire le Energie Sottili con le tue stesse mani, e accedere al Campo Informazionale dell’Universo?

Se tutto questo ti incuriosisce allora continua a leggere, nelle prossime righe scoprirai come…

ATTIVARE IL TUO POTERE DI PERCEZIONE EXTRASENSORIALE

chakra attivi

Eh sì, hai letto bene.

Proprio di potere si tratta.
Il potere di percepire l’Energia Sottile, in modo diretto, con le tue mani.

Ed è un potere che però prima di tutto devi risvegliare e allenare.

Potrai così “sentire” l’energia che fluisce sui tuoi palmi, attraverso le dita delle mani di tutto ciò che vorrai percepire: un chakra, un cristallo, una pianta, un grafico, dell’acqua.

E non ti limiterai a scoprire solo quanta energia emette una certa struttura, ma anche di che tipo.

SENTIRE CON LE MANI L’ENERGIA DEI TUOI CHAKRA

chakra attivi

Come ben sai, il web è talmente zeppo di informazioni sui chakra da farti scoppiare la testa.

C’è chi dice che sono un certo numero piuttosto che un altro, che alcuni hanno dei colori piuttosto che altri, che alcuni sono aperti, chiusi, deboli, forti, sopra, sotto etc etc.

A chi credere allora? La risposta è…a NESSUNO. O meglio…devi credere solo a te stesso.

Grazie al Palming sarai in grado di scoprire DA SOLO dove sono i tuoi chakra: li potrai letteralmente “toccare” con mano per poterci poi lavorare.

SENTIRE L’ENERGIA DI PIANTE, CRISTALLI E TUTTO CIÒ CHE VUOI

fiore della vita

Il tuo nuovo potere ti spianerà la strada per la percezione di tutte le strutture energetiche che vorrai “sentire”.

Per dirla alla nostra maniera: se tutto è energia… tutto si può sentire, testare.

Grazie al Palming sarai in grado di misurare da solo l’energia di piante, cristalli, grafici e tutto ciò che ti viene in mente.

Con le Energie Sottili non ci sono limiti, nè di spazio, nè di tempo, e tu potrai percepire l’energia di… qualunque cosa!

 

Energie Sottili e la regola 80-20

Concorderai con me che di teoria sulle Energie Sottili è pieno zeppo il web.

C’è moltissimo materiale a disposizione, però non è facile capire quando le informazioni che hai letto sono vere, oppure del tutto inventate.

Per esperienza ho potuto verificare che su 100 cose che leggo nel web sulle Energie Sottili, circa 80 sono del tutto false, mentre le altre 20 sono vere, completamente o in parte.

Per questo è fondamentale avere a tua disposizione uno strumento efficace per sbugiardare le teorie inventate solo per acchiappare click, e trovare invece le nozioni utili e corrette per la tua indagine energetica.

aprire i chakra

Energia e vibrazioni sottili

Ti riepilogo brevemente alcuni concetti basilari che probabilmente già conosci.
Tutto intorno a te è energia e vibrazione sottile

“Se vuoi capire i segreti dell’universo, pensa in termini di energia, frequenza e vibrazione.”

Non lo dico io, ma Nikola Tesla agli inizi del ‘900: non un tizio qualsiasi ma un fisico e ingegnere elettrico che la storia ricorda come uno dei più grandi scienziati e inventori di tutti i tempi.

L’energia sottile circonda e permea ogni cosa

Se sei un appassionato di Energie Sottili e del mondo olistico, probabilmente conoscerai già questo importante concetto.

L’energia sottile è tutta intorno a noi, ci circonda e ci permea, un po’ come il concetto della “forza” raccontato al cinema dal maestro Yoda.

L’energia sottile dà forma a tutte le cose, ed è pure “tra” le cose, in quello spazio che a prima vista sembra vuoto.

L’energia sottile influenza la realtà e viceversa

Non ti resta che tirare le somme: ogni cosa è ed emana energia sottile. 

Anche l’uomo.

Tutto è infinitamente Energia Sottile.

Quindi immagino che ti starai chiedendo come sarebbe incredibile poter percepire tale Energia Sottile così da avere a disposizione le informazioni che ti interessano.

Ti posso dire…incredibile sì, ma vero!

La prima volta che ho “toccato” le Energie Sottili

Ce l’ho stampato molto bene nella mente la prima volta che mi sono ritrovato a percepire le Energie Sottili.

Ero ad uno degli innumerevoli corsi che frequentavo in quel periodo nella speranza di riuscire finalmente a “sentire” anch’io le Energie.

Aspettavo quel momento da tempo (siamo attorno al 2010) e non stavo nella pelle!

Ma non lo definirei esattamente un successo, anzi!

Non ho sentito niente, nulla, il vuoto.

E cosa ancor più difficile da mandare giù era il fatto che tutti gli altri corsisti sentivano tutto molto bene (a detta loro).

Quindi tutti tranne me.

Un imprevisto che non avevo calcolato e non mi sarei immaginato.

Ricordo ancora quella sensazione di panico, delusione e fallimento.

Quel giorno avevo tre opzioni:

  • Fare finta di sentire (come facevano gli altri giusto per sentirmi accettato)
  • Autocommiserarmi per il resto della giornata
  • Rimboccarmi le maniche e quindi non mollare

Ho scelto la terza, la più difficile ma anche quella che avrebbe saputo (lo speravo di cuore all’epoca) darmi le soddisfazioni più grandi.

“Soltanto coloro che hanno il coraggio di affrontare grandi fallimenti possono raggiungere grandi successi”

 

Robert Kennedy

L’ho fatta mia questa frase di Robert Kennedy e sono partito proprio da qui.

La razionalità e la lucidità hanno avuto la meglio e così ho cominciato una ricerca su tutti i metodi migliori per imparare finalmente la percezione delle energie sottili.

Ho battuto a tappeto tutti i corsi e seminari che ho trovato, alla ricerca di informazioni, trucchi, segreti, metodi che mi permettessero di sviluppare il mio Palming Energetico.

Alla fine, dopo molto tempo e molti soldi investiti, ho finalmente trovato la soluzione.

E la svolta non è arrivata come mi sarei aspettato: cercavo un evento, invece la soluzione era un percorso graduale.

Durante quegli interminabili mesi di lavoro ero riuscito a trovare il Sacro Graal della percezione delle Energie Sottili, ovvero come risvegliare il mio Palming Energetico.

Il segreto del risveglio energetico

Dopo aver passato molto tempo a cercare il misterioso “segreto” per attivare il mio Palming, ho capito una cosa decisiva:

“Il segreto è che non c’è nessun segreto!”

Non mi fraintendere. 

A mano a mano che mi addentravo nell’affascinante mondo della percezione delle Energie Sottili, mi era sempre più chiaro che per sviluppare come si deve questo potere ci dovevo dedicare del tempo.

Mi spiego meglio:

non esiste nessun rito, illuminazione o evento scatenante in grado di attivare istantaneamente la percezione delle Energie Sottili.

Quello che funziona davvero è un allenamento costante, con gli esercizi giusti, per un tot di minuti al giorno per qualche settimana.

Una sorta di allenamento alla palestra del Palming Energetico.

L’impegno richiesto è minimo, con 10 minuti al giorno per una ventina di giorni sono diventato abilissimo a percepire le energie sottili.

Il fatto è che mi sono reso conto che nessuno in realtà ci dedica il tempo necessario.

In questo ambito il tutto e subito non esiste: se vuoi apprendere questa nuova capacità per davvero, ci devi dedicare un minimo di tempo.

Inoltre ho scoperto che particolari frequenze binaurali, se ascoltate durante il tuo percorso di attivazione del Palming, sono di grande aiuto per risvegliare la tua percezione sottile.

Per questo motivo nel tempo ho trovato le giuste frequenze da utilizzare e le ho inserite in una particolare meditazione per potenziare lo sviluppo del Palming.

Perchè è importante percepire le Energie Sottili?

Se sei un appassionato o un operatore olistico, saper percepire e misurare le Energie Sottili è importantissimo , perchè ti permette di…

Quanta Energia

Scoprire QUANTA energia c’è in una struttura sottile (ad esempio un chakra)

Dire “ho percepito l’energia di…” non serve a nulla: ti dà un’informazione generica che va presa così come viene.
In un’indagine energetica seria è importante saper valutare QUANTA energia trovi ad esempio in un chakra, per capire se è carico, oppure scarico.

Che Tipo di Energia

Scoprire CHE TIPO energia sottile c’è in un chakra o in quel che vuoi misurare

Le energie non sono tutte uguali: una volta che ti sarai addentrato in questo fantastico mondo, scoprirai che ci sono quelle pure, quelle congeste, e altri tipi ancora.
So che ti starai chiedendo che cosa te ne potrai fare.
Quindi ti voglio fare un esempio: esistono l’energia celeste e l’energia tellurica. Se in un chakra trovi una delle 2 in eccesso, devi riequilibrarlo. Perciò è importante che tu le sappia distinguere.

Tecnica Olistica Energetica

Migliorare la tua tecnica olistica ed energetica

È un po’ come avere a disposizione un metro.
Quante volte ti sarà capitato di “fare ad occhio”, di usare la classica “spanna”.
Il Palming ti permette di sapere sempre con precisione quali chakra hanno bisogno di riequilibrio, e quanto.
E questo vale non solo per i chakra, ma per qualunque struttura sottile tu voglia “lavorare” energeticamente”.

Campo Informazionale dell’Universo

Accedere al campo informazionale dell’universo

L’energia sottile è tutta intorno a noi, e con essa tutte le informazioni sono a tua disposizione, in ogni momento. Quello che ti serve è un metodo per “decodificare” le informazioni per poterle utilizzare.

Il Palming è esattamente questo, un metodo per ricevere le informazioni vibrazionali che desideri, in qualunque luogo e momento.

Non esistono altri corsi specifici per apprendere il Palming Energetico.

Alcuni corsi promettono di insegnare il Palming insieme a un misto di altre cose, soprattutto teoria. Il problema è che in quei corsi nessuno impara veramente come percepire con il Palming, perché ci si dedica troppo poco tempo. È importante invece dedicarsi completamente per un certo periodo al Palming per poterlo padroneggiare, e poi potrai usarlo in tutti gli ambiti olistici ed energetici che preferisci.

I vantaggi del Palming Energetico

Percezione Diretta

La tua percezione diretta

È il momento di lasciarti alle spalle guru, pseudo guru, e le loro letture “illuminate”.
E non devi credere neanche a me.
L’unica persona a cui devi credere sei TU.
Il Palming energetico ti permette una percezione diretta dovunque ti trovi e in qualsiasi momento.
Non immagini quanto ti sarà utile… anche al supermercato! 🙂

Percezione Diretta

senza strumenti extra

 

Non hai bisogno di strumenti esterni

Non li puoi avere a disposizione tutte le volte che ti servono.
Al supermercato, in erboristeria o dovunque ti serva testare l’energia di qualcosa, è un problema tirar fuori degli strumenti, e sei sempre guardato “con sospetto”.
Per “testare” col Palming invece servono soltanto con le tue mani che, a quanto mi risulta, porti sempre con te. Una formula, per così dire, pret-à-porter!

Sviluppo del Terzo Occhio

Sviluppi il tuo stato Theta e il tuo terzo occhio

Più alleni il tuo Palming Energetico più ti sarà facile raggiungere uno stato Theta profondo e di conseguenza l’apertura del tuo Terzo Occhio.
Questo chakra diventerà così per te una fonte inesauribile di intuizione, percezioni sottili, di conoscenza.

Ricorda che più sviluppi il tuo Palming, più sviluppi il tuo terzo occhio e il tuo intuito.

Sentire sempre le Energie Sottili

Puoi sentire le energie ovunque e in qualsiasi momento in pochi secondi

Non sono necessari rituali lunghi, pesanti, incomprensibili e a volte costosi.
Con il Palming energetico ti bastano davvero una manciata di secondi: la percezione sarà immediata e certa.
Dove vuoi tu, e in qualsiasi momento.

Come funziona il Palming Energetico

Il Palming è la capacità di percepire, di sentire le Energie sottili con il palmo e le dita della mano.

Esistono molti modi per percepire le energie sottili: il pendolino, le bacchette a L, il Biotensor, la chiaroudienza, la chiaroveggenza.

Il Palming energetico (Energetic Palming) rispetto agli altri metodi ti offre diversi vantaggi:

R

SEMPLICITÀ

Risvegliare il Palming è molto più semplice che risvegliare ad esempio la chiaroveggenza (in pochi giorni chiunque può risvegliare il proprio Palming di base)

R

COMODITÀ

Puoi misurare comodamente tutto quello che ti interessa in qualsiasi momento e senza bisogno di strumentazioni esterne. Inoltre non hai limiti di distanza, spazio e tempo nelle tue misurazioni.

R

PRECISIONE

Puoi misurare con molta precisione rispetto agli strumenti classici (grazie al Palming, infatti, puoi valutare non solo la quantità ma anche la qualità dell’energia, e il fondamentale rapporto tra energia pura e congestione)

È vero che la capacità di percezione delle energie sottili attraverso il Palming è decisamente più facile da risvegliare rispetto allo chiaroveggenza.

Ma è altrettanto vero che un corsetto di 2 giorni non è sufficiente a padroneggiare il Palming Energetico.

Quello che conta davvero, e te lo voglio dire fin da subito, è un allenamento, piccolo ma costante, di qualche settimana.

Forse ora ti starai chiedendo…

FUNZIONERÀ ANCHE PER ME?

La risposta definitiva è: SÌ.

A prescindere dalla tua reazione, ti voglio subito rassicurare: la capacità di percezione delle energie sottili appartiene a tutti. Quello che non tutti fanno è risvegliarla, allenarla e utilizzarla.

Il Palming viene in qualche modo impiegato in alcune tecniche olistiche, ma la verità è che non viene spiegato bene, ci si dedica solo qualche minuto. È come costruire una casa senza le fondamenta: sicuramente è più facile, ma ben presto ti accorgi che è solo un’illusione e non ti è rimasto nulla.

Il risultato? Hai investito soldi, tempo ed energie per niente.

Ti posso garantire che ho insegnato la percezione diretta delle Energie sottili a centinaia di persone: dagli scettici, ai più appassionati, a chi per primo si approcciava al mondo sottile.

A chi percepiva subito “forte e chiaro” e a chi invece faticava un pochino di più.

Ma alla fine del percorso praticamente TUTTI sono riusciti a toccare letteralmente con mano il mondo sottile.

IL PALMING È UN METODO NUOVO?

No, il Palming esiste da sempre ed è innato in tutti noi.

Ti dico con certezza che molte tecniche energetiche avanzate utilizzano il Palming come metodo di indagine energetica.

Il Palming Energetico è un metodo poco, o quasi mai, pubblicizzato proprio perché non si può insegnare in 2 giorni, serve un minimo di allenamento.

Ma è proprio qui che viene il bello: una volta fatto “tuo” è molto più preciso e potente di qualsiasi altro metodo di indagine energetica, e sarai molto più avanti della maggior parte degli appassionati di Energie Sottili che conosci.

CHE DIFFERENZA C’È COL REIKI O LA PRANO?

Attenzione: devo essere molto chiaro su questo punto.

Palming, Reiki e Prano sono assolutamente diversi tra loro.

Il Palming energetico è una tecnica di “indagine”, di ricerca e raccolta di informazioni vibrazionali.

Il Reiki e la Prano, invece, sono tecniche di riequilibrio energetico.

Il fulcro della differenza sta nel loro utilizzo.

Eccoti un esempio: con il Palming puoi misurare tutti i tuoi chakra, uno per uno, e scoprire così quali sono scarichi o congesti (e hanno quindi bisogno di carica o riequilibrio).

Una volta individuati i chakra da riequilibrare energeticamente, potrai utilizzare la tua tecnica preferita per farlo, ad esempio proprio il Reiki, la Prano, la Radionica o quella che ti piace di più.

In breve: con il Palming trovi le informazioni, che dopo puoi utilizzare per intervenire energeticamente.

Ecco perchè il Palming è perfetto per essere affiancato a tutte le tecniche energetiche, perché grazie alle informazioni che raccogli puoi potenziare la tua tecnica e migliorare di molto i tuoi risultati.

 

Le 2 strade davanti a te

Se hai letto fin qui, ti trovi in questa situazione:

  • sai che il Palming è una sorta di potere “magico” che puoi sviluppare e allenare
  • sai anche che può diventare un prezioso alleato per la tua quotidianità

Perciò se desideri arrivare a risvegliare in te questa nuova capacità, hai 2 possibilità:

1° Strada

Fai da te: puoi provare ad apprendere il Palming “a tentativi”.

Un po’ come ho fatto io all’inizio del mio percorso: ho dovuto provare per anni tutti i metodi possibili per risvegliare veramente il mio Palming, finché ho trovato gli esercizi migliori per svilupparlo. È stata dura, ma alla fine ce l’ho fatta.

Puoi scegliere questa strada consapevole del fatto che ci vorrà molto tempo e molto impegno da parte tua.

 

2° Strada

Prendere una “scorciatoia”, ovvero seguire un percorso studiato apposta per attivare il tuo Palming nel più breve tempo possibile.

Un percorso dedicato a te

Questo percorso esiste, l’ho creato apposta per permettere a tutti di risvegliare questo potere e iniziare finalmente a percepire con le mani le energie sottili, ogni giorno, in ogni momento della tua vita.

In questo percorso ho concentrato tutti i migliori esercizi, e solo quelli che funzionano davvero, senza perdite di tempo e fronzoli inutili.

È un percorso di 21 giorni: ti accompagnerò, un giorno dopo l’altro, dal risveglio del tuo potere innato al suo consolidamento.

E se non hai tempo? Non ti preoccupare per questo: lo sforzo che ti chiederò ogni giorno è di soli 10 minuti. Un impegno minimo per un risultato straordinario.

Grazie al Palming accederai al mondo delle Energie Sottili in un modo che non hai mai provato prima: sarai in grado di sperimentarti nella percezione diretta dell’energia dei chakra (tuoi o di qualcun altro), delle piante, dei cristalli, dei grafici, dell’acqua.

Insomma, di tutto quello che ti viene in mente.

Di seguito trovi l’opinione di chi ha già frequentato il corso.

ECCO COSA PENSA CHI HA GIÀ COMPLETATO QUESTO VIDEO CORSO

Non pensavo fosse possibile!

Mi sono iscritta a questo corso per pura curiosità, non pensavo di essere veramente in grado di sentire l’energia sottile con le mani, invece… l’ho sentita eccome! Energia dei chakra, cristalli, insomma son riuscita in tutti gli esercizi, increbile.. bellissima esperienza!

Giorgia Silvestri

Ottimo per un ricercatore olistico

Sono un ricercatore olistico e questo corso mi incuriosiva perchè il Palming sembrava essere uno strumento d’indagine molto utile per le mie ricerche.
In effetti così è stato, ora col Palming posso scoprire molte più cose di prima nel mondo energetico e posso sviluppare la mia tecnica. Ottimo corso!

Tommaso Poli

Percorso ben fatto

Nella mia esperienza avevo già fatto corsi in cui si usava il palming con una tecnica olistica, ma non ero mai riuscita a svilupparlo bene.. facevo sempre fatica a sentire.
Dopo questo corso mi sento molto più sicura, ora sento sempre le energie, in qualsiasi momento mi servano! Un corso davvero utile per me.

 

Martina Fiore

Il corso che cercavo

Ho scoperto che esisteva questo corso è l’ho seguito con entusiasmo, e in effetti sono riuscita a percepire le energie sottili con le mie mani!
Ora riesco a sentire l’energia in qualsiasi momento, ed è fantastico. Consiglio sicuramente questo corso a tutti gli operatori olistici

Aurora De Angelis

Cosa trovi in questo corso?

All’interno di questo video corso è contenuto TUTTO ciò che funziona davvero per risvegliare in te il Palming Energetico, ovvero la tua capacità di percepire le Energie Sottili con le tue stesse mani.

Ti voglio subito far capire che si tratta di un video corso pratico, non teorico: l’obiettivo è farti apprendere VERAMENTE la percezione sottile.

Niente fronzoli, solo esercizi, e in alcuni casi molto ripetitivi. Sappi che è l’unico modo per raggiungere questo obiettivo e attivare la tua percezione sottile.

Ad ogni modo troverai degli approfondimenti teorici in alcune sezioni, che verranno aggiornati periodicamente.

Questo corso farà al caso tuo?

Te lo dico sinceramente, in migliaia di ore di esperienza nei corsi olistici ho notato che esistono 2 categorie di persone che frequentano questi corsi:

1. Quelli che vogliono solo teoria e chiacchiere, per poter poi andare dagli amici a “raccontare” quanto ne sanno

2. Quelli che vogliono davvero “fare”, cioè non si accontentano della teoria che gli viene raccontata, ma vogliono imparare davvero nuove capacità, nuove tecniche e soprattutto vogliono APPLICARLE da soli, in prima persona e senza intermediari.

Ecco, è molto semplice.

Se appartieni alla prima categoria, questo corso non fa per te, e anzi è molto meglio se chiudi questa pagina il più velocemente possibile.

Come ho detto, in questo corso non trovi l’ennesima teoria sui chakra e cosa fanno.

Trovi solo esercizi di pratica per imparare alla fine a sentire tu stesso l’energia dei chakra, dove si trovano e cosa fanno.

Perciò, se appartieni alla seconda categoria di persone, allora sono certo che apprezzerai questo video corso che potrà aiutarti ad attivare una nuova capacità.

Ma è meglio un corso online o dal vivo?

Anche in questo caso sarò molto sincero: potendo scegliere, preferisco di gran lunga i corsi dal vivo, perchè l’atmosfera è certamente più coinvolgente.

Tuttavia per risvegliare il Palming un corso di 2 o 3 giorni purtroppo NON è sufficiente.

L’ho fatto per diversi anni e ho notato che 2-3 giorni sono troppo pochi. Per capirci, anche se facessi 10 ore al giorno di allenamento per 3 giorni, non sarebbero efficaci. 

Quello che serve per attivare il Palming è costruire una nuova abitudine, quindi è enormemente più efficace un allenamento più breve ma portato avanti con costanza per almeno 3 settimane.

Ecco perché in questo caso ho scelto di creare questo percorso online, in modo che tu possa seguirlo senza problemi per i 21 giorni necessari, nella comodità di casa tua e nel momento della giornata che preferisci.

Inoltre un corso online ti permette di accedere ai materiali quante volte vuoi, anche in futuro, per ripassare i concetti o gli esercizi.

 

Come è strutturato il video corso di Palming Energetico?

Una volta acquistato, il video corso sarà disponibile all’interno della tua area riservata sul sito energeticpalming.com, dove lo potrai seguire direttamente dal tuo computer, smartphone o tablet.

Contiene 23 video lezioni distribuite in 21 giorni, per un totale di quasi 5 ore di contenuti.

I video si sbloccano di giorno in giorno, per far si che tu ottenga il massimo risultato senza correre troppo, e senza restare indietro.

Ogni mattina per i primi 21 giorni riceverai una mail che ti ricorderà di fare l’accesso alla tua area riservata per proseguire con la nuova lezione e gli esercizi.

Lo sforzo richiesto è minimo, ti basteranno circa 10 minuti al giorno, e ricorda che alcuni esercizi saranno molto ripetitivi e li ritroverai ogni giorno: questo è l’unico modo per mettere delle solide fondamenta e ottenere un risultato straordinario nella tua preparazione.

Il corso è diviso concettualmente in 3 moduli principali, uno per ogni settimana.

Ecco cosa tratterai in oguno dei moduli.

Settimana 1

Attivare e risvegliare il tuo Palming Energetico

Settimana 2

chakra attivi
Percepire tutti i 14 chakra del tuo circuito energetico principale

Settimana 3

energia cristalli
Percepire l’energia di Piante, Cristalli, Grafici, Acqua e confrontare le energie

QUANTO COSTA IL CORSO?

Come già detto, il corso comprende:

23 VIDEO LEZIONI

Troverai una lezione per ognuno dei 21 giorni del percorso, più i video introduttivi e conclusivi del corso (valore totale 97 €)

QUASI 5 ORE DI CONTENUTI VIDEO

Avrai accesso agli esercizi quotidiani, che ti accompagneranno nel percorso di sviluppo del tuo Palming Energetico

MEDITAZIONI AUDIO BINAURALI

Troverai delle meditazioni audio specifiche per l’attivazione della percezione sottile grazie all’utilizzo di suoni binaurali, che potrai ascoltare nella tua area riservata direttamente dal tuo computer, smartphone o tablet (valore 47 €)

MATERIALI DA STAMPARE

Potrai scaricare nel tuo computer e stampare i grafici in PDF per il tuo utilizzo quotidiano (valore 47 €) 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Avrai diritto al tuo attestato di partecipazione al corso in formato PDF che potrai scaricare e stampare

fiore della vita

APPROFONDIMENTI E AGGIORNAMENTI

Avrai accesso a tutti gli aggiornamenti e approfondimenti che verranno aggiunti in futuro nel corso (valore 47 €)

Il valore totale del solo corso è quindi di 238 € ma aspetta…

Con questo video corso avrai diritto anche a 2 Bonus esclusivi:

BONUS 1

PERCEPIRE LE ENERGIE A DISTANZA

Una straordinaria lezione che ho estratto direttamente dai corsi più avanzati.

Grazie a questa lezione sarai in grado fin da subito (appena terminato il corso) di percepire le Energie Sottili anche a distanza, senza alcun limite di spazio (valore 47 €)

BONUS 2

chakra-guida

GUIDA AI CHAKRA

Un manuale sui Chakra con la descrizione dei 14 chakra principali e della loro funzione, che potrai consultare online direttamente dal tuo computer, smartphone o tablet. Una base teorica importante se desideri approfondire anche l’aspetto teorico del corpo energetico (valore 19 €)

A questo punto il valore del corso + i bonus sarebbe di 304 €, tuttavia…

Per la prima settimana di pubblicazione del corso ho deciso di tagliare il prezzo per permettere a più persone possibili di avere accesso a questo percorso di risveglio energetico.

 

PERCIÒ PER TUTTA LA DURATA DEL LANCIO PUOI AVERE IL CORSO + TUTTI I BONUS A

304 €

19 €

Al termine del lancio questo prezzo non sarà più disponibile e non verrà mai più riproposto

Clicca sul pulsante verde qui sotto per acquistare ora il video corso

E se poi non senti niente?

Forse ti starai chiedendo cosa succede se durante il corso non riesci a sentire le Energie.

Anche in questo caso, non ti preoccupare.

Ecco la Mia Promessa

Ti posso dare la mia parola che se seguirai le video lezioni giorno dopo giorno, sarai perfettamente in grado di risvegliare e sviluppare la tua sensibilità alle Energie Sottili.

Ma voglio darti un’ulteriore certezza: se entro la prima settimana di corso deciderai che non “senti nulla” o che non fa per te, potrai semplicemente comunicarmelo e ti restituirò l’INTERO importo del corso.

E non dovrai darmi nessuna spiegazione.

Perciò avrai un’intera settimana per decidere se continuare o meno.

COSA PENSA CHI HA GIÀ COMPLETATO IL VIDEO CORSO

Una promessa mantenuta

Mi sono iscritta a questo corso anche se pensavo che non sarei mai riuscita a sentire le energie sottili, non sono mai stata portata… Invece devo dire che è stata una sopresa, ma ce l’ho fatta, ora sento anch’io le energie sottili :))

Sofia Marchetti

Un metodo che non conoscevo

Leggevo da un po’ di tempo il blog di Energetic Palming, e quando ho potuto ho provato subito il corso per provare anch’io la percezione delle energie sottili con le mani. Devo dire che è un’esperienza strordinaria, vale assolutamente la pena!

Francesco Barbieri

Hai ancora dei dubbi? Ecco alcune risposte alle domande più frequenti

Funzionerà anche per me?

La risposta definitiva è: SI. A prescindere dalla tua reazione, ti voglio subito rassicurare: la capacità di percezione delle energie sottili appartiene a tutti. Quello che tutti non fanno è risvegliarla, allenarla e utilizzarla.

Ma il Palming è un metodo nuovo?

No, il Palming esiste da sempre ed è innato in tutti. Diverse altre tecniche lo utilizzano per l’indagine energetica, semplicemente molti non ne parlano e dovresti chiederti come mai.

Che differenza c'è tra il Palming e il Reiki o la Pranoterapia?

Il Palming Energetico non serve a riequilibrare, serve a INDAGARE le strutture energetiche e ottenere informazioni sottili. Col Palming puoi scoprire ad esempio quali chakra hanno bisogno di riequilibrio, così poi con la tua tecnica preferita puoi intervenire e riequilibrare. Infine col Palming puoi verificare se hai svolto un buon lavoro oppure se devi proseguire col riequilibrio perchè magari il lavoro è incompleto.

CHI SONO

Mi chiamo Jacopo, e la mia formazione è molto “razionale“, soprattutto informatica. Questo mi ha portato ad approfondire vari aspetti legati al mondo “invisibile” con un approccio molto critico, permettendomi di filtrare tutte quelle informazioni e quelle persone che non mi facevano concludere nulla, per seguire invece tutti i percorsi che mi portavano a risultati reali. Tra le altre cose sono:

  • Ricercatore
  • Istruttore di Energetic Palming
  • Operatore Olistico (Disciplinato ai sensi della legge 14 gennaio 2013, n.4 G.U. 26 gennaio 2013, n. 22)

Ad oggi nei miei trattamenti lavoro sulla parte energetica dell’inconscio, per sciogliere i legami energetici negativi e liberare i talenti delle persone, per far raggiungere a ognuno i propri obiettivi.

Lo strumento principe di indagine, pulizia e riequilibrio energetico che utilizzo è una particolare tecnica vibrazionale.

Jacopo Cabianca