Energie Sottili

i Concetti Fondamentali

#6

Il palming è una tecnica di misurazione delle
Energie Sottili, non una disciplina spirituale.

 

Un’altra distinzione fondamentale è proprio questa.

A partire proprio dal mio gruppo “Energetic Palming”, che non è un gruppo spirituale, come ho sentito dire ad alcuni.

Di richieste al mio gruppo “Energetic Palming”, ne arrivano quotidianamente.

L’importanza di questo gruppo sta nella voglia di lavorare, di allenarsi nella percezione delle Energie Sottili.

Quindi mi dispiace deluderti, ma devo darti questa notizia:

Le energie sottili non c’entrano con la spiritualità

Lo so che ti suona strano, lo so che magari hai sempre pensato il contrario, ma purtroppo è una di quelle informazioni fuorvianti che circolano e su cui non è stata fatta ancora la necessaria CHIAREZZA.

Cercherò di spiegarti tutto nel modo più semplice possibile.

Comincio con il riportare un estratto di Wikipedia:

La spiritualità, all’interno di una grande varietà di concezioni culturali e religiose, è spesso vista come un percorso, o cammino spirituale, lungo il quale si avanza per conseguire un obiettivo determinato, quale ad esempio un più alto stato di consapevolezza, il raggiungimento della saggezza o la comunione col divino in termini di trascendenza o di immanenza, il che solitamente presuppone una qualche forma di liberazione dalla materialità. Il mito della caverna di Platone, contenuto nel VII libro de La Repubblica, è una buona descrizione di un siffatto cammino.

Dunque, la spiritualità ha a che fare con la tua crescita personale, intesa appunto come comprensione della vita, degli altri. Riguarda i tuoi valori, la tua etica, la tua gestione delle emozioni negative, il tutto teso al raggiungimento di un Amore universale, incondizionato, che dovrebbe essere (indipendentemente da quale sia la tua fede) il punto di arrivo del tuo cammino spirituale appunto.

Io mi occupo quotidianamente della mia crescita personale spirituale, con pratiche di meditazione, esercizi di attenzione, di comprensione, di osservazione delle mie emozioni, di empatia ecc.

Lavoro quotidianamente su tutti quegli aspetti che possono avvicinarsi a una visione di Amore Universale, e ti posso garantire che non è facile, è un percorso lungo e tortuoso.

Tuttavia voglio che ti sia molto chiaro che mi occupo di crescita spirituale soltanto su di me, nel senso che non mi occupo di insegnarla agli altri, non ne sarei nemmeno in grado.

Conosco ottimi insegnanti e se lo desideri casomai posso indirizzarti verso di loro, ma ci tengo a chiarire che io NON sono una guida spirituale.

Una volta chiarito questo punto, sarà più facile chiarire l’altro aspetto.

Le Energie Sottili non c’entrano con la spiritualità.

Questo è un concetto fondamentale per il tuo percorso di crescita, per uscire finalmente dalla nebbia di informazioni fasulle o inesatte che esiste nel mondo olistico.

Le Energie Sottili abitano il nostro universo, sono intorno a noi, intorno a te e dentro di te, sono ciò che dà forma tangibile al mondo come lo conosciamo.

Le energie sottili esistono a prescindere da tutto.

Esistono per gli esseri umani più evoluti, più spirituali, ma anche per quelli più terreni, materiali, che non credono a nulla.

Esse esistono e basta, sia per gli uni, sia per gli altri, per tutti.

Non fare l’errore di credere che solo le persone più “spirituali” possano muovere le energie, perché non è così, anzi.

Anche le persone più “terrene” usano ogni giorno le energie, esattamente come me e te.

L’unica differenza è che chi non crede nelle Energie (o non conosce l’argomento), le usa nella propria vita in maniera inconsapevole, istintiva, ma non per questo meno efficace.

Sicuramente ti sarà capitato di conoscere persone che nella vita riescono sempre a raggiungere i propri obiettivi, e sembra che gli venga tutto facile.
Beh, sappi che quelle persone, anche se non credono nel mondo energetico, usano benissimo la propria energia, e la sanno canalizzare verso i propri successi.

Spero che a questo punto ti sia chiaro che non è necessario essere “spirituali” per poter usare le Energie Sottili.

Ho conosciuto nella mia vita persone con un cuore enorme e una generosità fuori dal comune, che non esito quindi a definire super “spirituali”, che non avevano idea di che cosa fossero le energie sottili.

Allo stesso modo ho conosciuto persone dedite alla meditazione, yoga, e mille altre pratiche olistiche, che non hanno mai percepito le energie sottili, almeno non in maniera chiara e definita.

Per contro ho conosciuto personaggi di dubbia moralità, attaccati più al proprio ego che all’amore universale, che erano però bravissimi sia a percepire, sia a muovere le energie sottili secondo la loro volontà.

Sono certo che in qualche modo anche tu avrai conosciuto persone del genere.

Questo è un altro motivo per cui è fondamentale che impari ad espandere le tue percezioni e a conoscere le energie sottili e il loro funzionamento, per difenderti da persone che le sanno usare bene ma non hanno in mente il “bene universale”.

Spero di averti chiarito il concetto.

Percepire, misurare e muovere le Energie Sottili è una TECNICA, non è un percorso spirituale.

E’ una tecnica che puoi apprendere, sviluppare e allenare.

Detto ciò, quando hai assimilato questo potere, COME lo utilizzi fa tutta la differenza, e dipende dalla tua etica.

Ricordati bene: saper usare le Energie deve servire a TE, cioè per lavorare su di te , e quasi mai per intervenire sugli altri o su situazioni a te esterne.

Tieni bene a mente che se le usi per scopi che non siano di Amore Universale, l’Universo ha delle regole molto precise che non ti faranno fare molta strada in quella direzione.

Per concludere, voglio precisarti che riguardo la propria crescita spirituale, ritengo che ognuno deve seguire il percorso che ritiene più adatto a sé.

Tuttavia apprendere il Palming e come testare e muovere le Energie Sottili ti può essere di grande aiuto sia nel tuo quotidiano, sia nel tuo percorso di crescita spirituale, qualunque esso sia.

Infatti il famoso “conosci te stesso” è più facile se puoi percepire distintamente come cambia la tua energia quando stai facendo esercizi di autoanalisi e introspezione.

Risvegliare il tuo Palming riguarda la tua crescita personale, in quanto apprendi una tecnica nuova che puoi usare per migliorare la tua vita.